Archivi mensili: agosto 2009




Un fortunatissimo Mac user spagnolo ha ricevuto in netto anticipo la sua copia di Mac OS X Snow Leopard (€29), ufficialmente disponibile solo a partire da venerdì 28 agosto. Come da tradizione, sono state subito pubblicate le foto dello “spacchettamento”, che tra l’altro confermano la veridicità di quelle apparse poco dopo ferragosto che […]

Snow Leopard: foto spacchettamento, non serve Leopard, Build 10A432








SI TU NO VUELVES - MIGUEL BOSE' E SHAKIRA Si tu no vuelves, se secarán todos los mares y esperaré sin ti tapiado al fondo de algun recuerdo Si tu no vuelves, mi voluntad se hará pequeña me quedaré aquí junto a mi perro espiando horizontes... Si tu no vuelves, no quedarán más que desiertos y escucharé por si algun latido le queda a esta tierra que era tan serena cuando me querrias habia un perfume fresco que yo respiraba era tan bonita, era asì de grande, y no tenia fin...... Y cada noche vendrá una estrella a hacerme compañia que te cuente como estoy y sepas lo que hay dime amor, amor, amor....estoy aquí, ¿no ves? Si no vuelves no habrá vida no sé lo que haré... no sé lo que haré... no sé lo que haré... Si tu no vuelves, no habrá esperanza ni habrá nada caminaré sin ti, con mi tristeza bebiendo lluvia... que era tan serena cuando me querrias habia un perfume fresco que yo respiraba era tan bonita, era así de grande, y no tenia fin...... Y cada noche vendrá una estrella a hacerme compañía que te cuente como estoy y sepas lo que hay dime amor, amor, amor....estoy aquí, ¿no ves? Si no vuelves no habrá vida no sé lo que haré... Y cada noche vendrá una estrella a hacerme compañia que te cuente como estoy y sepas lo que hay dime amor, amor, amor....estoy aquí, ¿no ves? Si no vuelves no habrá vida no sé lo que haré...no sé lo que haré... no sé lo que haré... Si no vuelves no habrá vida no sé lo que haré ....no sé lo que haré...no no no no... Si no vuelves no habrá vida no sé lo que haré ...no sé lo que haré... no sé lo que haré... Si no vuelves no habrá vida no sé lo que haré... TRADUZIONE Se non torni si asciugheranno tutti i mari e aspetterò senza di te, chiudendo dentro di me tutti i ricordi se non torni, la mia volontà diventerà poca e resterò qui assieme al mio cane spiando l'orizzonte... se non torni, non ci sarà altro che deserto e ascolterò nel caso sia restato qualcosa a questa terra, che era così serena quando mi amavi c'era un profumo fresco che respiravo era così bella, così grande, infinita.... e ogni notte verrà una stella a farmi compagnia e ti racconterà come sto affinché tu sappia cosa accade dimmi amore, amore, amore, sono qui, non vedi? se non torni non ci sarà vita, non so cosa farò non so cosa farò, non so cosa farò... se non torni, non ci sarà speranza ne ci sarà nient'altro camminerò senza di te, con la mia tristezza bevendo pioggia che era così serena quando mi amavi c'era un profumo fresco che respiravo era così bella, così grande, infinita.... e ogni notte verrà una stella a farmi compagnia e ti racconterà come sto affinché tu sappia cosa accade dimmi amore, amore, amore, sono qui, non vedi? se non torni non ci sarà vita, non so cosa farò e ogni notte verrà una stella a farmi compagnia e ti racconterà come sto affinché tu sappia cosa accade dimmi amore, amore, amore, sono qui, non vedi? se non torni non ci sarà vita, non so cosa farò non so cosa farò, non so cosa farò... se non torni non ci sarà vita, non so cosa farò non so cosa farò, non so cosa farò... no no no no se non torni non ci sarà vita, non so cosa farò non so cosa farò, non so cosa farò... se non torni non ci sarà vita, non so cosa farò...

Si tú no vuelves Miguel Bosè & SHAKIRA (video testo ...


SAN FRANCISCO - L'amministratore delegato di Google Eric Schimdt ha rassegnato le dimissioni dal consiglio di amministrazione di Apple, per un "potenziale conflitto" tra gli interessi dei due giganti tecnologici che competono tra loro in alcuni settori. La Federal trade commission, la Commissione di supervisione sul commercio americano, ha infatti sollevato perplessità sulla possibilità che si presentino situazioni che minacciano la competitività. L'annuncio, che arriva a pochi giorni di distanza dalla decisione di Apple dieliminare Google Voice dall'iPhone, è stata presa di comune accordo dai due gruppi ed è l'ultimo segno di logoramento nei rapporti tra le due società, che hanno sempre avuto un legame stretto tra loro. Le due aziende rischiano infatti di entrare sempre più in concorrenza sul fronte delicato dei sistemi operativi. La nascita di Android Chrome e di Chrome Os ha infatti modificato gli equilibri tecnologici tra i due gruppi. Lo conferma il ceo di Apple, Steve Jobs il quale spiega che i nuovi sistemi operativi di Google hanno portato i due gruppi a "concordare che è arrivato il momento giusto per Eric di dimettersi dal board di Apple". Jobs ha elogiato Schimdt: "E' stato un eccellente membro del consiglio e ha investito il suo prezioso tempo, la sua passione, il talento e la saggezza per garantire il successo dell'azienda", ha detto. Il leader di Apple ha però aggiunto che Schmidt non avrebbe potuto proseguire nelle sue funzioni, ora che Google sta entrando nel core business di Apple con i sistemi operativi Android (per telefoni cellulari) e Chrome OS (per pc e netbook) "e l'efficacia di Eric come membro del nostro board risulterà sempre più diminuita dal fatto che dovrà evitare di partecipare a un numero sempre più alto di nostri meeting per evitare potenziali conflitti d'interesse"."Di conseguenza", conclude Jobs nel suo comunicato, "abbiamo deciso insieme che era il momento giusto, per Eric, di lasciare la sua posizione al consiglio di amministrazione della società". Dopo l'annuncio, le quotazioni di entrambe le società sono salite nelle contrattazioni pre-apertura della giornata borsistica. Schmidt si concentrerà maggiormente sulle attività di Google, alle prese con gli arrembaggi di Microsoft che ha presentato il motore di ricerca Bing (la cui quota di mercato sembra essersi stabilizzata dopo il boom iniziale). Il mese scorso inoltre Microsoft aveva annunciato una versione gratuita e utilizzabile via web del pacchetto Office, mentre Google mette già a disposizione applicazioni simili tramite Google docs.

Google, Schmidt lascia cda Apple “Possibili conflitti di interesse”



Pare che l’arte del colorare i tessuti con la tecnica batik, sia nata in Asia, nell’isola di Giava, e da lì si sia diffusa in tutto il mondo. La parola stessa BATIK deriva dalle parole javanesi “tilk” (punto) e “amba” (scrivere). La tecnica batik si basa sulla distribuzione di cera bollente su parti definite di un telo di seta o di cotone, il quale viene poi immerso in vasche di tinture vegetali dove il colore si fissa solamente nelle parti non coperte dalla cera.. La ripetizione di questo processo produce disegni molto elaborati e colorati. Questa tecnica è conosciuta in tutto il mondo. Ogni popolo, specialmente quelli che possono disporre solo di tecnologie semplici, utilizza l’arte del batik per esprimere la propria creatività e rappresentare il proprio ambiente di vita. (premi la foto per ingrandire) I batik del Mozambico I batik del Mozambico si distinguono sia per il tipo di figure rappresentate, sia per i colori caldi: marrone, giallo, arancio che spesso vengono usati; solo su alcuni predominano invece il verde o l’azzurro. La produzione si concentra nella capitale Maputo. Gli artisti lavorano di solito in piccoli gruppi composti da un maestro che realizza il disegno e sceglie i colori, e da alcuni ragazzi-allievi che si occupano delle varie fasi di colorazione, della ceratura e della stiratura del batik, steso tra due fogli di carta. L’atmosfera evocata nei batik è calda e solare. Il sole è sempre rotondo, rosso o anche nero, le donne portano in testa ogni genere di cose: mortai, vasi di terracotta pieni d’acqua, fagotti annodati, legna per il fuoco. Dalla mano o dal braccio pendono una borsa o una borsetta fatta di fibre intrecciate, dietro alla schiena spesso si individuano la testa e le gambe di un bambino; il villaggio è simboleggiato da una capanna e una palma; gli uomini hanno pesci in testa e attrezzi di lavoro in mano. Vestiti con un corto gonnellino, danzano al ritmo dei tamburi. Gli animali rappresentati sono l’elefante mentre avanza nella savana, la giraffa, la zebra e l’ibis, spesso mentre si abbeverano.

L’arte del batik & i batik del Mozambico