apple steve jobs spidermac stefgano donadio


steve job steve job Steve Jobs, CEO di Apple, è tornato al lavoro dopo alcuni mesi trascorsi lontano dall'azienda per problemi di salute."Steve è tornato al lavoro," ha riferito un portavoce ufficiale di Cupertino, precisando che Jobs: "E' attualmente a Apple un paio di giorni alla settimana, i restanti lavora a casa. Siamo molto felici che sia ritornato".Circa due mesi fa, Jobs, 54 anni, è stato sottoposto ad un trapianto di fegato in un ospedale del Tennessee e ha avuto "una prognosi eccellente", secondo quanto riferito dagli stessi medici che lo hanno curato.Jobs è stato operato nel 2004 per una rara forma di cancro al pancreas, ma era apparso dimagrito nel corso del WWDC del 2008, alimentando i timori sulla sua salute tanto che per alcune ore un giornale americano aveva pubblicato erroneamente il suo necrologio.A settembre, nel corso di uno Special Event, Jobs aveva ironizzato sulla notizia della sua salute citando la famosa frase di Mark Twain “The reports of my death are greatly exaggerated” (Le notizie sulla mia morte sono decisamente esagerate) pronunciata dallo scrittore americano dopo aver letto sul New York Journal il suo necrologio.A gennaio, il numero uno di Cupertino ha annunciato un periodo di congedo per ragioni di salute, definite "più complesse" di quanto inizialmente pensato.Da allora non è più apparso a un evento pubblico, ma un giornalista dell’agenzia di stampa internazionale Reuters lo ha avvistato nel campus di Apple a Cupertino, in California, una settimana fa. fonte spidermac

E’ ufficiale: Steve Jobs è tornato al lavoro